La Via del Graal-The Way of the Grail.

Le persone estremamente sensibili vivono le cose in modo molto più intenso. Le loro emozioni forti sono identificabili più facilmente (e potenzialmente utilizzabili a loro vantaggio) rispetto alla popolazione media. Tutto ciò aiuta anche a comunicare in modo più efficace: non si limitano solo ad ascoltare le parole pronunciate dagli altri, ma colgono anche le sottigliezze nei gesti e nel tono della voce.
Tuttavia, le emozioni forti non controllate possono avere conseguenze disastrose. Le persone molto sensibili possono sfruttare l’intelligenza emotiva a loro vantaggio solo dopo aver capito che sono dotate di estrema sensibilità. Questa consapevolezza fa sì che possano godere dei benefici della loro accresciuta sensibilità e, al tempo stesso, riconoscere e soffocare le tendenze negative.
Siete concentrati sui dettagli. Siete attenti ai dettagli così come lo siete verso i sentimenti. Vi accorgete di particolari che sfuggono agli altri, e non siete soddisfatti finché non ci sono tutti i puntini sulle i.
La bellezza è intorno a noi, spesso non cogliamo la sua delicata presenza, quel piccolo soffio che ci accarezza i pensieri… e a volte ci accorgiamo troppo tardi del suo passaggio. Ecco, noi desideriamo non perdere questo passaggio e vogliamo condividere con tutti la presenza della bellezza nelle cose, nelle persone, nella natura. Ogni forma di arte racchiude in sé la sua bellezza, noi vogliamo conoscerla e condividerla con tutti.
La musica è l’arte dell’organizzazione dei suoni e dei rumori nel corso del tempo.
Si tratta di arte in quanto complesso di norme pratiche adatte a conseguire determinati effetti sonori, che riescono ad esprimere l’interiorità dell’individuo che produce la musica e dell’ascoltatore.
Quando le nubi sequestrano il cielo
e tutto mi appare più nero del nero,
so di sicuro che loro ci sono.
Il seme della parola ara la foresta dell’anima
pietrifica l’acqua,scarnifica la roccia
frantuma vasi di dolore, assorbe nettare d’api
la parola leggera pesa
svuota d’apparenza la sostanza
e ti lascia nuovo.
Si tratta di avere pazienza,
sostare nella stanza del dubbio,
tirare dei calci al dolore
intanto che terso l’infinito rincasi.
Non mi riconosco nel trombone osannato
dalla vanagloria,pochezza umana,
mi sento nel violino che stride alla notte
gioia e amore
mi accordo al flauto che spiffera nascosto
meraviglia e onore
m’innalzo ed emergo
nel canto mattutino del giorno,
solfeggio d’armonia nella disarmonia,
timbro acceso e argentino
di fede e di speranza nel coro
di voci frastagliato,universale della vita.
All’amore che ti ha fatto abbracciare
l’insopportabile croce.
All’amore che ti rende fresca nuvola in fiore
pronta a germinare semi di pace.
All’amore vale la pena dedicare
ogni respiro, ogni istante,
ogni lacrima, ogni sorriso per dare un senso
alla nostra inconcludente corsa.

Extremely sensitive people live things much more intensely. Their strong emotions are more easily identifiable (and potentially usable to their advantage) than the average population. All this also helps to communicate more effectively: they are not limited to listening to the words spoken by others, but also grasp the subtleties in the gestures and tone of the voice.
However, uncontrolled strong emotions can have disastrous consequences. Very sensitive people can exploit emotional intelligence to their advantage only after they understand that they are endowed with extreme sensitivity. This awareness ensures that they can enjoy the benefits of their heightened sensitivity and, at the same time, recognize and stifle negative tendencies.
You are focused on the details. You are attentive to the details as you are towards the feelings. You notice details that are beyond the reach of others, and you are not satisfied until there are all the dots on the i.
Beauty is around us, we often do not grasp its delicate presence, that little breath that caresses our thoughts … and sometimes we realize too late its passage. Here, we wish not to lose this passage and we want to share with everyone the presence of beauty in things, in people, in nature. Every form of art contains its beauty, we want to know it and share it with everyone.
Music is the art of organizing sounds and noises over time.
It is a matter of art as a set of practical norms suitable for achieving certain sound effects, which are able to express the interiority of the individual who produces music and the listener.
When clouds seize the sky
and everything looks blacker than black,
I know for sure that they are there.
The seed of the word is the forest of the soul
petrifies water, scarifies the rock
shatters vessels of pain, absorbs nectar from bees
the light word weighs
the substance is emptied of appearance
and leave you new.
It’s about being patient,
stop in the doubt room,
kick the pain
in the meantime that the infinite re-enactment is clear.
I do not recognize myself in the acclaimed trombone
from vainglory, human inadequacy,
I feel in the violin that strides at night
joy and love
I agree to the flute that spits hidden
wonder and honor
I rise and emerge
in the morning song of the day,
solfeggio of harmony in disharmony,
bright and Argentinean stamp
of faith and hope in the choir
of jagged voices, universal of life.
To the love that made you embrace
the unbearable cross.
To the love that makes you fresh cloud in bloom
ready to germinate seeds of peace.
It is worth dedicating to love
every breath, every moment,
every tear, every smile to make sense
to our inconclusive race.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...