Vivere l’amore-Live the love.

DAL MONDO “SOSPETTO” AL DESTINO COMUNE.
“Divenuta adulta, l’umanità ha nuovi bisogni, aspirazioni più vaste,
più elevate… non trova più, nello stato delle cose, le soddisfazioni
legittime alle quali si sente chiamata … Il presente è troppo effimero:
sente che il suo destino è più vasto, e che la vita corporale è troppo
ristretta per racchiuderla interamente; ecco perché affonda lo sguardo
nel passato e nell’avvenire, per scoprirvi il mistero della sua esistenza.”
“Il mondo non può soddisfare l’ Uomo Tragico. I valori assoluti non
possono realizzarsi in esso. Così egli non può amare veramente
niente nel mondo, né si interessa di nulla, sul serio, che sia di questo
mondo,ma sente un vivo desiderio della trascendenza e soffre per
l’incompletezza del reale.”
“Le cose di quaggiù sono esseri delle apparenze, cose che mentono,
fallaci e soggette a mutamento”….”La materia, il corpo sono la
punitiva dimora dell’anima, l’espressione della sua costrizione nel
mondo in cui essa giace come addormentata, ottenebrata, quasi
dimentica della sua divina origine”…” La scintilla straniera del
pneuma(l’istante della conoscenza) consente di penetrare il gioco
della materia che il demiurgo ha soggiogato alla legge
dell’heimarmene.”…”La salvezza è quella grazia che il Dio nascosto
accorda solo a chi ha saputo scorgere in se stesso la scintilla
divina”… “La solitudine è l’esperienza del limite, limite di questo
corpo,limite di questo mondo.
Dalla nascita alla morte rimanere bambini dentro,
conservare la purezza e la libertà di un bimbo.
Tenere conto della realtà morale ma non esserne vittima.
Diventare consapevoli e testimoni di se stessi, non legarsi alle azioni.
Adolescente-adulto-anziano sono termini da tenere in considerazione, ma non scompariamo in essi, rimaniamo vivi, senza età.
La realtà condivisa va utilizzata come mezzo, non scomparire nelle credenze.
Si può dormire ad occhi aperti, molto lo fanno e non ne sono consapevoli, svegliamoci.
Sogni d’amore infranti ad altra storia donarono il sorriso tra una chiacchiera fumante delusione ed un bambino che ancora gioca, noi che accogliemmo l’unica sua ombra perduta ormai nelle dimensioni della memoria…
E non esiste condizione che possa sminuire candido lo spirito rimasto incatenato alle intemperie di pensieri cupi che riflettono silenzi tra gli sguardi
un tempo smarriti dallo sgomento…
Cavaliere per Sempre….
Se l’amore avesse un volto, io tra mille riconoscerei le sue sembianze…
AMore=Dama…
che dal monte dei desideri invitaste le mie gesta a più nobili consigli
io partii…e per render omaggio all’est in ogni conquista, al sol nascente
m’inginocchiai…
poscia mi accorsi di cotanta pochezza che la ricchezza unica e sola
al mio animo mancava…
lasciata ogni velleità di successi ed onore,solo al raggiunger il cuor suo
io votai la mia vita.
Peregrino tra i miserabili bevvi sul percorso alle fonti del mal consiglio,
ma non scordai il coraggio e tornai da Lei…
unica meravigliosa stella, musa delle mie notti insonni.
Col segreto in cuor ben custodito l’amor mio sarà eterno,
non avrà a patir mai l’acerrimo nemico…il passar inesorabile del tempo.
Come una forza scura.
Suonano nella stanza,le note della mia anima ,
al centro della stanza,sul pianoforte ,
soltanto una candela,
che scuote la debole fiamma,ad ogni vibrazione armonica.
Devo suonare,e mentre esce la nuova melodia
dal cuore nascosto dello strumento eterno,
ti sento,anima mia,palpitare nel mio petto…
una nuova sinfonia , scuote adesso la mia anima…
e il sogno continua…
Anima mia chiudi gli occhi piano piano…
abbandonati come nell’arco delle mie braccia…
Vita Respira i Sogni nel Mio Cuore.
Le ombre della notte io amo,
la coperta di stelle io adoro,
nel cuore e nella mente io ho
sensazione sconvolgente nella mia anima,
sono come pietra liscia che
l’acqua accarezza ogni istante
io vivo nel cuore del lupo,
nel vento che vibra tra le foglie,
nella piuma dell’aquila che
libera vola sulle rupi impervie e selvagge,
io sono l’acqua impetuosa
e travolgente di un torrente di montagna,
le gocce incessanti di pioggia autunnali,
come la grossa nuvola grigia che
veloce fugge nell’alto del cielo,
come la melodiosa voce della terra,
che vibra nella foresta, tra i monti,
varca gli oceani, nelle onde alte
che travolgono ogni cosa,
nessuno può amare il mio spirito,
solo il lupo, nell’ombra e nel silenzio.

FROM THE WORLD “SUSPECT” TO THE COMMON DESTINY
“As an adult, humanity has new needs, broader aspirations,
higher … no longer finds satisfaction in the state of affairs
legitimate to which one feels called … The present is too ephemeral:
he feels his destiny is broader, and that corporal life is too much
restricted to enclose it entirely; that’s why he sinks his gaze
in the past and in the future, to discover the mystery of his
existence.”
“The world can not satisfy the Tragic Man, absolute values ​​do not
they can be realized in it. Thus he can not truly love
nothing in the world, nor is he interested in anything, seriously, about it
world, but feels a keen desire for transcendence and suffers for
the incompleteness of the real. ”
“The things of here are beings of appearances, things that lie,
fallacious and subject to change “….” The matter, the body is the
punitive dwelling of the soul, the expression of its constriction in
world in which it lies asleep, darkened, almost
forgets its divine origin “…” The foreign spark of the
pneuma (the instant of knowledge) allows you to penetrate the game
of matter that the demiurge has subjugated to the law
dell’armarmene. “…” Salvation is that grace that the hidden God
accord only to those who have known the spark in themselves
divine “…” Loneliness is the experience of the limit, limit of this
body, limit of this world.
From birth to death remain children inside,
preserve the purity and freedom of a child.
Take into account moral reality but not be a victim.
Becoming aware of and witnessing to oneself, not bind to actions.
Adolescent-adult-elderly are terms to be taken into account, but we do not disappear in them, we remain alive, ageless.
The shared reality should be used as a means, not to disappear in beliefs.
You can sleep with your eyes open, a lot they do and they are not aware of it, wake up.
Love dreams broken to another story gave the smile between a chattering steaming disappointment and a child who still plays, we who accepted his only shadow now lost in the dimensions of memory …
And there is no condition that can diminish the spirit remained chained to the weather of gloomy thoughts that reflect silences between the looks
once lost in dismay …
Knight forever …
If love had a face, I would recognize its appearance in a thousand …
Lady…
that from the mountain of desires you invited my deeds to more noble advice
I left … and to pay tribute to the East in every conquest, to the rising sun
I knelt …
then I realized that I was so small that the only and unique wealth
my soul was missing …
left all ambitions of success and honor, only to reach his heart
I voted my life.
Peregrino among the miserable drank on the path to the sources of bad advice,
but I did not forget the courage and returned to her …
unique wonderful star, muse of my sleepless nights.
With my heart’s secret, my love will be eternal,
he will never suffer from his bitter enemy … the inexorable passing of time.
Like a dark force.
Sound in the room, the notes of my soul,
in the middle of the room, on the piano,
just a candle,
that shakes the weak flame, with every harmonic vibration.
I have to play, and while the new melody comes out
from the hidden heart of the eternal instrument,
I feel you, my soul, palpitate in my chest …
a new symphony, shake my soul now …
and the dream continues …
My soul close your eyes slowly …
abandoned as in the arc of my arms …
Life Breathe the Dreams in My Heart.
The shadows of the night I love,
the blanket of stars I adore,
I have in my heart and mind
feeling shocking in my soul,
they are like smooth stone
the water caresses every moment
I live in the heart of the wolf,
in the wind that vibrates among the leaves,
in the feather of the eagle that
free flies on wild and impervious cliffs,
I am the impetuous water
and overwhelming of a mountain stream,
the incessant drops of autumn rain,
like the big gray cloud that
fast flees to the top of the sky,
like the melodious voice of the earth,
that vibrates in the forest, in the mountains,
cross the oceans, in the high waves
that overwhelm everything,
nobody can love my spirit,
only the wolf, in the shadows and in the silence.

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...